GAMENEWS

Vampire: The Masquerade l’uscita slitta.

Vampire: The Masquerade – L’annuncio di Bloodlines 2 all’inizio di quest’anno è stato una grande (e piacevole) sorpresa per molti, e da allora molti non vedono l’ora di lanciarlo, che gli sviluppatori di Hardsuit Labs e il paradosso degli editori Interactive avevano fissato per il primo trimestre del 2020.

Bloodlines 2 verrà ancora lanciato nel 2020, ma la sua uscita è stata respinta dalla finestra del primo trimestre. Gli sviluppatori non sono entrati in quella che è esattamente la nuova data di rilascio (o finestra), ma hanno assicurato che sarà ancora lanciato nel 2020. Secondo Hardsuit Labs, la decisione di ritardare il gioco deriva dal desiderio di mettere la qualità in primo piano e al centro, fornire un sequel straordinario e assicurarsi che non ripeta gli errori del primo gioco, che è noto per essere stato lanciato in uno stato affrettato fino a quel momento.

“Negli ultimi tre anni e mezzo, abbiamo lavorato duramente per offrirti un degno successore di Bloodlines 1”, ha scritto lo sviluppatore. “Per noi, ciò significava non solo soddisfare le ambizioni di questo straordinario gioco, ma anche un dovere garantire che non ripetessimo i suoi errori. Oggi, dobbiamo dirti che abbiamo bisogno di più tempo per farti avere il gioco che stavi aspettando. Sebbene Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2 continuerà a essere lanciato nel 2020, abbiamo deciso di valorizzare la qualità rispetto alla finestra di lancio del primo trimestre. ”

Vampire: The Masquerade

Lo sviluppatore in seguito ha sottolineato che accelerare lo sviluppo del gioco per rispettare la data di uscita sarebbe stato un errore e sarebbe stato solo una ripetizione degli errori commessi anche dal primo gioco.

“C’è la responsabilità di evitare alcuni dei problemi che hanno afflitto il primo gioco, che è stato notoriamente lanciato troppo presto”, hanno scritto. “Negli ultimi mesi, è diventato chiaro che attenersi alla nostra data originale rischierebbe di ripetere quell’errore. Non lo faremo. Alla fine, tutti coloro che lavorano su questo gioco vogliono offrirti il ​​miglior Bloodlines 2 che possiamo.

“Questa non è stata una scelta facile, né la nostra prima. Nel corso del 2019 abbiamo migliorato i nostri processi e fatto crescere i nostri team, tuttavia è presto diventato chiaro che questo da solo non ci consentirà di offrire la qualità che desideriamo alla data promessa. “

Anche se alcuni saranno senza dubbio delusi con il ritardo, alla fine della giornata, è una buona notizia, soprattutto se gli sviluppatori hanno bisogno di quel tempo per assicurare che il gioco colpisce un certo livello di qualità. C’è anche il fatto che sono molto trasparenti e onesti su questo, il che è sempre bello. E francamente, dato quanto è impegnata la prima metà del 2020, è un sollievo vedere alcune versioni rimandate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *