PlayStation
GAMENEWS

Tanti auguri PlayStation

PlayStation compie 25 anni

25 anni fa, Sony rilasciava sul mercato globale quella che sarebbe diventata una delle console da gioco più diffuse in assoluto, 25 anni fa nasceva la mitica e unica PlayStation. Per festeggiare tale avvenimento Sony si sta preparando con varie iniziative, dai documentari alle informazioni sulla storia e i retroscena della console.

La data ufficiale della nascita della console di casa Sony risale al 3 dicembre 1994, giorno in cui venne lanciata sul mercato nipponico, sebbene la console atterrò in terra americana ed europea circa un’anno dopo.

PlayStation

Jim Ryan, CEO di Sony PlayStation, in un messaggio che introduce le iniziative previste per i festeggiamenti, afferma quanto segue:

“Abbiamo colpito delle giuste corte nella community di giocatori perché PlayStation ha offerto esperienze al di là di quello che chiunque avrebbe potuto immaginare possibile per una console”.

“Fin dall’inizio, abbiamo aperto le braccia agli sviluppatori, fornendo loro strumenti e tecnologie per creare mondi meravigliosi ed estesi, e per sperimentare con nuove idee. Questo approccio ha portato alla varietà di videogiochi per cui PlayStation è ora nota, una vera e propria caratteristica distintiva del nostro brand attraverso diverse generazioni di console”.

PlayStation

Bene, che i festeggiamenti di questa pietra miliare videoludica abbiano inizio e noi della redazione di NerdSoul, auguriamo a questa console almeno altri 25 anni di onorata carriera al servizio di tutti i videogiocatori del mondo.

Fonte

Nato videoludicamente con il Sega Master System, per poi spostarmi all'età di 9 anni sulla prima PlayStation, successivamente ho avuto il mitico Game Boy Color con la maggior parte dei titoli Pokemon presenti sulla console. In seguito ho avuto tutte le PlayStation fino all'ultimissima PS4 Pro per poi passare al Pc Gaming e alla Nintendo Switch. Detto ciò mi ritengo un gamer a 360°.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *