samurai 8
MangaNEWS

Samurai 8 – Kishimoto rivela alcune informazioni

L’autore rivela la durate e le influenze dal mondo Marvel

Il quotidiano giapponese Yomiuri Shimbun ha pubblicato un’intervista tenuta a Masashi Kishimoto, il creatore di Naruto, in occasione del suo attesissimo ritorno su Weekly Shonen Jump con il nuovo manga Samurai 8: Hachimaruden.

Il manga settimanale, in attesa di debutto il 13 maggio, sarà disegnato da Akira Okubo, assistente di Masashi Kishimoto nel corso della serializzazione di Naruto e nella realizzazione di Boruto: Naruto The Movie, e scritto dall’autore che ha definito una generazione con la grande storia sui ninja.

Samurai 8

Negli ultimi giorni abbiamo parlato della tematica del nuovo manga, del protagonista e del ruolo di Kishimoto che è molto più influente di quanto ci si aspettava, ma nella nuova intervista abbiamo modo di apprendere nuovi dettagli sulla nuova opera.

Le nuove informazioni vertono, ancora una volta, sul protagonista del manga, sulla composizione della serie, fonti di ispirazione e anche su una possibile durata totale.

In merito al protagonista, Kishimoto svela che Hachimaru è un ragazzo debole che non può lasciare la sua casa o sopravvivere senza un sistema di supporto che gli consenta la vita. Sebbene egli giochi online ogni giorno, Hachimaru sogna di divenire un Samurai con un corpo meccanico e poteri che vanno oltre le capacità umane.

Samurai 8

L’autore giapponese ha riconosciuto le difficoltà nella costruzione di un mondo tecnologico e meccanizzato. Per lui questa nuova avventura è un po’ come una sorta di rivincita su Shueisha per aver bocciato la sua prima proposta manga.

Ma non è finita qui, adesso arriva il meglio.

Masashi Kishimoto ha parlato della composizione della storia e, inoltre, ha voluto tracciare una sorta di finestra di conclusione di Samurai 8.

Kishimoto ha dichiarato che la storia sarà divisa essenzialmente in due elementi (presumibilmente spaziando in una storia principale e una alternativa) prendendo ispirazione alla composizione della sceneggiatura di due capisaldi della fucina Marvel, Spider-Man e Iron-Man.

Relativamente alla possibile durata del manga, Kishimoto dichiara che è pianificato per 10 volumi. Tuttavia, conosciamo molto bene le dinamiche di un manga ed è chiaro che non è un’informazione da prendere come oro colato, poiché nuovi elementi potrebbero essere introdotti nel mentre che farebbero, di conseguenza, prolungare la vita dell’opera.


Amante del fumetto nelle sue svariate forme. Sono cresciuto con Dragon Ball e One Piece e successivamente mi sono appassionato del fumetto supereroistico americano, tra tutti Wolverine e Daredevil. Ammiro e seguo la scena fumettistica italiana, tra tutti le opere di Davide Toffolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *