GAMENEWS

Project Boundary: FPS tattico a gravità zero

Project Boundary è in produzione dal 2016, da sviluppatori Cinesi.

Il nuovo tactical shooter Cinese si chiama Project Boundary, ed in sviluppo da qualche tempo da un team di sole 14 persone. Polygon è riuscito ad intervistare il team di sviluppo per carpire meglio le meccaniche legate dietro questo nuovo sparatutto.

Surgical Scapels, nome della software house cinese, spiega di essersi avvalsa del progetto di Sony, China Hero Project che sostiene lo sviluppo di videogiochi da parte di studi Cinesi, dopo che il consiglio di stato cinese nel 2014 ha revocato il divieto di vendita di console e giochi stranieri.

Sarà la totale assenza di gravità a fare valere a pieno le nostre skills in Project Boundary. Per rendere possibile l’escursione in giro per lo spazio verranno forniti degli zaini extra-veicolari che consentiranno ai giocatori di muoversi con una certa agilità. Alcuni zaini sono diversi dagli altri, quando alcuni permetteranno movimenti più rapidi su brevi distanze, altri saranno pesantemente blindati e favoriranno invece l’acquisire velocità e mantenerla nel tempo. Spetterà a noi giocatori realizzare la build migliore con il giusto mix di armi e gadget in modo da sostenere la partita anche tatticamente.

Il titolo sarà solo multiplayer, le squadre saranno 2 e verranno popolate da 5 giocatori, l’uno contro l’altro [ 5 vs 5 ]. Siete curiosi riguardo questo nuovo tactical shooter? Sarete in grado di piegare le leggi della fisica a vostro vantaggio?

Secondo le indiscrezioni il gioco verrà distribuito su PC e Playstation 4 in versione beta entro il 2019.

Fonte

Millenial culture is spending what little money you have on nerd shit that makes you happy as the world falls apart around you...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *