One Piece
MangaNEWS

One Piece – Tra 5 anni la fine?

Questa è la nuova domanda che spopola tra gli amanti del famoso manga

La parola “fine”, quando si tratta di One Piece, il famoso manga di Eiichiro Oda, è sempre fonte di incertezza e discussione. Questo perché lo stesso autore ha dato vita ad un universo talmente grande ed esteso che cercare di prevedere una vera e propria linea di arrivo sarebbe complicato.Complice anche l’età della sua storia, al fronte dei 22 anni di serializzazione sulla rivista Weekly Shonen Jump.

One Piece
La ciurma di Cappello di Paglia

Tuttavia è lo stesso Oda a lanciare una previsione sul possibile arrivo dell’attesissimo finale del manga. La notizia è giunta da poche ore in occasione di un’intervista tra l’autore e un utente di YouTube che si firma con il nickname di Fischer’s.

Visionata e tradotta, in spunti essenziali, da @sandman_AP, utente di Twitter accreditato per l’attualità di One Piece, Eiichiro Oda avrebbe intenzione di chiudere il manga in cinque anni (pertanto, se così fosse, l’opera potrebbe considerarsi conclusa tra il 2024 o il 2025).

One Piece

Chiaramente i 5 anni potrebbero essere indicativi considerando la carne al fuoco da smaltire all’interno del manga prima del vero finale. Anche la salute e le frequenti pause del maestro Oda possono condizionare questa ipotetica finestra di arrivo al finale.

Lo scorso anno l’autore ha dichiarato che la storia ha raggiunto il suo 80% di realizzazione, ma il 20% restante non è un sinonimo di “poca roba”, sebbene, a detta di Oda, il manga stia intraprendendo la via dell’epilogo. Inoltre, a gennaio 2019, nel corso di uno speciale televisivo preregistrato dedicato ad un tour in casa Eiichiro Oda, il mangaka aveva dichiarato il manga non si concluderà con il 100° volume (93 volumi al momento).

Non ci resta che sederci sul divano, aprire il nostro volume di One Piece e attendere l’inesorabile arrivo del fantomatico finale di questa straordinaria storia.

Amante del fumetto nelle sue svariate forme. Sono cresciuto con Dragon Ball e One Piece e successivamente mi sono appassionato del fumetto supereroistico americano, tra tutti Wolverine e Daredevil. Ammiro e seguo la scena fumettistica italiana, tra tutti le opere di Davide Toffolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *