One Piece
MangaNEWS

One Piece – La volontà della D.

La lettera che nasconde tantissimi misteri

Nel mondo di One Piece, creato da Eiichiro Oda, diversi personaggi portano nel loro nome una misteriosa “D.”. Ma qual è il suo vero significato? E cosa sappiamo veramente della misteriosa “Volontà della D.”? Iniziamo con l’analizzare brevemente le vite di coloro che, fino a questo momento, sappiamo essere portatori della Volontà della D.

Gol D. Roger - One Piece

Chi sono i portatori della D?

Sono solo 9 i personaggi conosciuti che portano la lettera nel loro nome, e ognuno di loro si è reso protagonista di imprese uniche nel loro genere. Inoltre, potrete notare come molti siano imparentati fra di loro o comunque in qualche modo legati l’uno all’altro:

  • Gol D. Roger: Capitano dei Pirati di Roger, amante di Portgas D. Rouge e padre di Portgas D. Ace, era conosciuto anche come “Gold Roger” e “Re dei Pirati”. Morì 24 anni fa a 53 anni giustiziato dalla Marina dopo essersi consegnato ad essa di sua spontanea volontà quattro anni dopo aver scoperto di soffrire di una malattia mortale. Per quanto ne sappiamo, è l’unico uomo al mondo ad aver messo le mani sul One Piece e l’unico Portatore della D. ad averne appreso il vero significato.
  • Portgas D. Rouge: amante di Gol D. Roger e madre di Portgas D. Ace, morì pochi istanti dopo aver messo al mondo Ace e in seguito a una gravidanza durata ben 20 mesi: la donna voleva che la nascita di suo figlio non fosse collegata al suo padre naturale, considerato alla stregua di un Demone. Al momento, è ancora la prima e unica donna a portare la D. nel suo nome.
  • Portgas D. Ace: ex Capitano dei Pirati di Picche e in seguito Comandante della Seconda Flotta di Barbabianca, era figlio di Gol D. Roger e Portgas D. Rouge, nonché fratello adottivo di Monkey D. Rufy e Sabo e nipote adottivo di Monkey D. Garp. Morì due anni fa all’età di soli 20 anni per mano di Sakazuki/Akainu, ed è l’unico Portatore della D. che sia morto nel presente, anziché in un flashback. Inoltre, è anche l’unico Portatore della D. i cui genitori siano a loro volta entrambi Portatori.
  • Monkey D. Garp: ex Vice Ammiraglio e attualmente Istruttore della Marina, Garp è il padre di Monkey D. Dragon e il nonno di Monkey D. Rufy, ma anche il nonno adottivo di Portgas D. Ace. Ha 78 anni, il che fa di lui il più anziano Portatore della D. di cui si abbia notizia che sia ancora in vita.
  • Monkey D. Dragon: figlio di Monkey D. Garp e padre di Monkey D. Rufy, è a capo dell’Armata Rivoluzionaria, mentre il suo fedelissimo braccio destro è Sabo, uno dei due fratelli adottivi di suo figlio Rufy. Ha 55 anni e al momento è ancora l’uomo più ricercato al mondo.
  • Monkey D. Rufy: Capitano dei Pirati e della Grande Flotta di Cappello di Paglia, Rufy è figlio di Monkey D. Dragon, nipote di Monkey D. Garp e fratello adottivo di Portgas D. Ace e Sabo. Avendo ancora solo 19 anni, Rufy è il Portatore della D. più giovane conosciuto.
  • Marshall D. Teach: Capitano dei Pirati di Barbanera, quando faceva parte della ciurma di Barbabianca era sotto il comando di Portgas D. Ace; Teach è un ex Membro della Flotta dei Sette e attualmente uno dei Quattro Imperatori, ed è anche uno dei Pirati della Generazione Peggiore, insieme a Monkey D. Rufy e Trafalgar D. Water Law. Ha 40 anni ed è l’unico Portatore della D. che mostri di temere la morte, nonché l’unico che mostri una estrema slealtà.
  • Jaguar D. Saul: ex Vice Ammiraglio della Marina, morì 22 anni fa all’età di 105 anni, quando era il più vecchio Portatore della D. in vita. Venne ucciso dall’allora Vice Ammiraglio Kuzan/Aokiji durante il Buster Call invocato per sterminare fino all’ultimo tutti gli archeologi che vivevano sull’isola di Ohara perché aveva tradito la Marina e scelto di proteggere Nico Robin, la quale venne comunque stranamente lasciata in vita anche dallo stesso Aokiji.
  • Trafalgar D. Water Law: soprannominato “il Chirurgo della Morte”, è il Capitano dei Pirati Heart attualmente alleati con i Mugiwara per sconfiggere uno dei Quattro Imperatori, Kaido delle 100 Bestie, ed è un ex membro dei Pirati di Doflamingo ed ex Membro della Flotta dei Sette. Ha 26 anni ed è, come Monkey D. Rufy e Marshall D. Teach, uno dei pirati che appartengono alla cosiddetta “Generazione Peggiore”, nonché unico sopravvissuto della Città Bianca, Flevance.

Qual è il mistero della D?

Portgas D. Ace - One Piece

La prima volta che qualcuno ha chiesto ad Eiichiro Oda quale fosse il significato di quella D. nel nome di Rufy, il Maestro disse che lo avrebbe rivelato in seguito. Anche se non sappiamo ancora a cosa si riferisca di preciso, abbiamo comunque qualche informazione interessante a riguardo:

  • nel manga, la prima persona a menzionare esplicitamente la Volontà della D. è stata la Dottoressa Kureha, nel momento in cui ha rivelato che il vero nome di Gold Roger era Gol D. Roger.
  • Nico Robin ne ha parlato in 3 occasioni:
  1. ad Alabasta, chiede a Rufy il significato della “D.” nel suo nome e per cosa combattano i portatori di quella lettera come lui, ma Mugiwara non ne aveva (e non ne ha tuttora) la benché minima idea, similmente ad altri Portatori della D., e questa loro inconsapevolezza è uno dei più grandi misteri legati alla lettera D.
  2. Parlando con Gan Fall, questi dichiara che Rufy gli ha fatto la stessa impressione che gli fece Gol D. Roger.
  3. Quando chiese a Silvers Rayleigh cosa sia la “Volontà della D.”, parlando al contempo dei 100 Anni Bui, il braccio destro di Gol D. Roger non rispose alla domanda sulla D., ma affermò che i Pirati di Roger avessero scoperto cosa fosse accaduto durante i Cento Anni del Grande Vuoto, ma, come sappiamo, la nostra Robin rifiutò la sua offerta di rivelarglielo, determinata com’è a scoprire da sola quale sia la verità.
  • Per quanto lo stesso Rufy e moltissimi Portatori della D. non ne conoscano il significato, esistono alcune famiglie che invece conoscono questo segreto e intendono fare in modo che rimanga tale: un ottimo esempio è Trafalgar D. Water Law, conosciuto semplicemente come Trafalgar Law proprio perché il Capitano dei Pirati Heart non vuole che si sappia che è un Portatore della D., il che potrebbe indurci anche a ritenere che, come lui, anche altri pirati possano appartenere a questa stirpe, pure se non hanno la famigerata D. nel proprio nome.
  • Jaguar D. Saul ammise di non conoscerne il significato, ma sapeva che tutti i membri della sua famiglia portavano la D. nel proprio nome, il che significa che viene tramandata di generazione in generazione, come dimostrano anche le famiglie di Ace e Rufy, per cui è anche molto probabile che tutti i personaggi con la D. possano essere in qualche modo legati fra di loro, se non per legami di sangue, almeno per quanto riguarda il loro destino.
  • Durante un flashback, Gol D. Roger si lamenta con Barbabianca del fatto che la Marina si ostini a chiamarlo Gold Roger anziché con il suo vero nome, e in seguito rivela a Newgate il significato della D., anche se non sappiamo cosa gli disse in quella occasione.
  • Barbabianca conosceva dunque il segreto della D., come dimostrò anche a Marineford quando disse che ucciderne un Portatore non ne estingue la Volontà, poiché un giorno verrà un uomo che porterà avanti quella di Gol D. Roger.
  • Trafalgar D. water Law ha menzionato più volte la misteriosa lettera, anche di fronte all’uomo che ha ucciso Corazon, Don Quixote Doflamingo, quando questi gli chiese come mai nutrisse così tanta fiducia in Monkey D. Rufy.
  • come affermò Don Quixote Rosinante, in alcuni posti e culture, il Clan della D. è conosciuto anche come “Arcinemico di Dio”: nel suo Paese di origine, ai bambini viene detto che se si comportano male verranno mangiati da un Portatore della D., e anche i saggi del posto sono preoccupati dal vento di tempesta che portano con sé questi individui.
  • Rosinante prosegue spiegando a Law che la lettera D. è stata tramandata da sempre in segreto in tutto il mondo e che, in alcuni luoghi, i Portatori della D. sono conosciuti per l’appunto come Nemici di Dio; inoltre, sempre stando alle sue parole, questo fa di loro i nemici naturali dei Draghi Celesti, i quali sono considerati delle divinità.
  • Anche se la definizione “Nemico Naturale di Dio” sembra che si riferisca in modo esplicito proprio ai Draghi Celesti, Rufy ha anche combattuto e sconfitto Ener, il Dio dell’Isola nel Cielo Skypiea.
  • I genitori di Law devono conoscerne il segreto, poiché hanno tramandato la lettera all’interno del nome di loro figlio e lo hanno mantenuto segreto.
  • Anche alcuni Marine sono a conoscenza di questo segreto, poiché Sengoku mostrò interesse nella cattura di Ace proprio per questo motivo, e quando Law gli chiese esplicitamente se conoscesse il significato della D., l’allora Grand’Ammiraglio rispose in maniera vaga, tuttavia rimase molto colpito quando scoprì che anche Law fa parte del Clan della D., con il quale condivide un misterioso destino comune.

Caratteristiche comuni dei portatori di questo fardello

Monjey D. Dragon - One Piece

Coloro che portano la D. nel loro nome condividono alcune particolari caratteristiche:

  • Narcolessia: Garp, Ace e Rufy sono stati visti svenire in diversi momenti casuali, perfino sul campo di battaglia;
  • Appetito insaziabile: più volte abbiamo potuto vedere Garp, Teach, Ace e Rufy divorare quantità assurde di cibo in brevissimo tempo;
  • Carisma: molti Portatori della D. hanno un carattere forte e deciso, che porta in maniera naturale le persone a seguirli.
  • Combattimento: sono in grado di sopportare anche un numero elevatissimo di ferite mortali e mostrano di arrendersi di fronte alla morte soltanto quando questa è realmente inevitabile;
  • Morte: molto spesso, i Portatori della D. sorridono o ridono pochi attimi prima di morire, mostrando così di aver accettato con serenità il proprio destino e di non temere la morte. Ciò è accaduto per 6 personaggi:
Monkey D. Rufy - One Piece
  1. Gol D. Roger: alcuni testimoni dichiararono di averlo visto morire con il sorriso sulle labbra;
  2. Portgas D Rouge: piangeva e sorrideva mentre dava a suo figlio il nome di Gol D. Ace, morendo pochi istanti dopo;
  3. Portgas D. Ace: ringraziò tutti coloro che lo avevano amato e morì con il sorriso sulle labbra durante la propria esecuzione pubblica, proprio come suo padre, anche se in circostanze diverse;
  4. Jaguar D. Saul: Nico Robin lo vide ridere e sorridere mentre Aokiji lo stava congelando a morte;
  5. Monkey D. Rufy: anche se in quella occasione Mugiwara non perse la vita, Smoker lo vide sorridere quando stava per essere ucciso da Buggy.
  6. Trafalgar D. Water Law: accennò un sorriso e prese in giro Donquixote Doflamingo quando gli puntò una pisola al cuore con l’intento di ucciderlo, ma, anche in questo caso, alla fine sopravvisse.

Volontà ereditata

Marshall D. Teach - One Piece

Per quanto resti ancora un mistero il significato della lettera D. sembra chiaro che queste persone condividano un destino simile per quanto riguarda le loro aspirazioni o anche i loro ultimissimi istanti di vita, come abbiamo visto in precedenza.

Quando compare un Portatore della D., si ritiene comunemente che siano in vista degli enormi cambiamenti su scala globale, nel bene o nel male, come guerre, mutamenti nel Governo e l’inizio di una Nuova Era (Gol D. Roger ha dato il via all’Era dei Pirati, mentre Monkey D. Rufy ha sancito l’inizio di una Nuova Era della Pirateria in seguito agli sconvolgimenti causati dagli eventi di Marineford e alla morte di Barbabianca, uno dei Quattro Imperatori dei Mari, il quale aveva previsto che stava per avere inizio una Nuova Era nella quale però non ci sarebbe stato posto per lui).

Trafalgar D. Water Law - One Piece

Inoltre, sia Gol D. Roger che Barbabianca hanno parlato di una “Volontà Ereditata” che viene tramandata di generazione in generazione insieme alla lettera D. nel nome, ed è per questo che uccidere uno di loro sarà sempre del tutto inutile, poiché la fiamma della loro Volontà (pensate a quelle di Gol D. Roger e di suo figlio Portgas D. Ace) continuerà ad ardere nei cuori degli altri Portatori della D. fino a quanto questa stessa Volontà non troverà compimento.

Ci sono ancora tantissimi misteri da svelare su One Piece. Voi che ne pensate?

Amante del fumetto nelle sue svariate forme. Sono cresciuto con Dragon Ball e One Piece e successivamente mi sono appassionato del fumetto supereroistico americano, tra tutti Wolverine e Daredevil. Ammiro e seguo la scena fumettistica italiana, tra tutti le opere di Davide Toffolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *