One Piece
MangaNEWS

One Piece – Il triste destino di un personaggio

Rivelazioni sconvolgenti fra i prigionieri di Kaido

Attenzione, il seguente articolo contiene spoiler

Il capitolo 944 di One Piece appare decisamente tragico e catastrofico. C’erano teorie riguardanti la morte di Zoro, ma non è stato così. Qualcosa di tragico è avvenuto, e il triste destino ha colpito il braccio destro di Eustass Kidd, Killer.

Eustass Kidd - One Piece

Recentemente Oda ha riportato l’attenzione alla cava dei prigionieri dove si trova Rufy. Dopo essere riuscito a scappare, notiamo che Kidd è stato ricatturato ed insieme a lui troviamo il suo fidato compagno Killer.

Cappello di paglia è sconvolto nel vedere di nuovo Kidd in manette, ma lo è ancora di più quando scopre la modalità con il quale è stato fatto schiavo Killer e del suo triste destino.

Killer - One Piece

La ciurma di Kidd era stata fermata e catturata da Kaido, l’imperatore che controlla Wano, ed in questa occasione Killer è stato costretto a mangiare un Frutto del Diavolo Artificiale, chiamato Smile.

Abbiamo scoperto recentemente che gli Smile bloccano ogni possibilità di esternare le proprie emozioni, in particolare dolore o tristezza, ma solo sorrisi in ogni occasione. Coloro che mangiano uno Smile sono costretti a sorridere per sempre, nonostante il dolore provato.

Scopriamo che lo stesso Killer era stato anche reso schiavo da Kaido e Orochi e il suo nome era stato ribattezzato in Hitokiri Kamazo. Kamazo era apparso qualche capitolo fa intento a ferire Zoro, sempre sotto ordine e minaccia dei suoi nuovi superiori malvagi, subendo una sconfitta.

Questa sconfitta lo ha costretto a finire in prigione ed è qui che apprendiamo effettivamente che il triste destino di Killer è stato quello di divenire schiavo dei suoi stessi nemici con la negazione di provare ogni dolore o tristezza.

Kidd, suo compagno di ciurma e lo ribadiamo, va su tutte le furie, ma non può nulla al momento poiché ammanettato e costretto a subire immersioni acquatiche come punizione per l’evasione. La rivoluzione però è vicina e la vendetta dei nostri eroi sarà molto violenta.

Amante del fumetto nelle sue svariate forme. Sono cresciuto con Dragon Ball e One Piece e successivamente mi sono appassionato del fumetto supereroistico americano, tra tutti Wolverine e Daredevil. Ammiro e seguo la scena fumettistica italiana, tra tutti le opere di Davide Toffolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *