ARTICOLIFILMNEWS

Mulan – Il nuovo live-action

Mulan tra cambiamenti e delusioni

Un altro live-action della Disney che uscirà nel 2020 sarà Mulan, la storia della coraggiosa guerriera che si è travestita da uomo per riuscire a sostituire il padre malato nel conflitto contro gli Unni.

Mulan con un vestito tradizionale roso e una spada in mano in posizione di attacco

La Disney ha rilasciato il primo teaser trailer per il suo prossimo progetto che uscirà il 27 marzo del 2020. Liu Yifei vestirà i panni della giovane combattente. Da quanto si sa, inoltre, sarà l’attore Yoson An a interpretare l’uomo di cui Mulan s’innamorerà nel live-action.

Il film originale non è stato ben ricevuto in Cina, ed è qualcosa che si tenterà di cambiare proprio con il film in arrivo. Per questo motivo sono state apportati alcuni cambiamenti già visibili a partire dal teaser.

Mulan pronta a tirare con l'arco

Quella principale, già confermata, è che Mulan non s’innamorerà del generale Li Shang, come accadeva nel cartone animato. Yoson An, infatti, indosserà i panni del soldato semplice Chen Honghui, un nuovo personaggio appositamente introdotto nella storia. Il cattivo della storia, che non sarà lo stesso della versione Disney cui siamo ormai abituati. Il nemico principale, infatti, sarà una potente strega.

Mushu interdetto che parla

La parte più discussa e che più ha deluso i fan italiani non è solo la scelta di cambiare le colonne sonore ma anche di togliere Mushu, personaggio molto amato, poichè in Cina è nata una polemica su questo piccolo ma importante personaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *