Hulk - Marvel - NerdSoul
COMICSNEWS

Marvel – Ewing sul futuro di Immortal Hulk

Al Ewing spiega cosa vedremo nella sua testata

Attenzione, sono presenti SPOILER

Immortal Hulk è una delle migliori testate degli ultimi anni, sia per il mercato americano che per quello italiano. Attualmente vediamo il nostro Golia Verde impegnato in una lotta contro una delle multinazionali malvagie più famose; la Roxxon.

Hulk - Marvel - NerdSoul

Lo scrittore Al Ewing ha rilasciato un’intervista, dove entra nel dettaglio di alcune trame che presto leggeremo in Italia sulle pagine dello spillato L’Immortale Hulk. Ecco qua le sue parole:

Ewing – Uno dei temi che stiamo esplorando fin dall’inizio di Immortal Hulk è l’idea che la rabbia sia qualcosa che può essere coltivata e utilizzata per un cambiamento positivo. Ci sono stati dei periodi, nelle storie di Hulk, in cui Bruce ha cercato di usare il gigante per fare del bene, ma c’era sempre una separazione netta tra le due personalità: il desiderio di Banner di separarsi dalla propria furia, di negarla, di tenerla sotto chiave.

Ora, accettare pienamente il proprio disturbo di dissociazione della personalità e lavorare da vicino con i propri alter ego, ha reso Bruce una persona più completa di quanto non sia da parecchio tempo. Ma se la rabbia diventa un’emozione utile ed efficace, come credo che possa, è sufficiente da sola? Quanto puoi arrivare lontano con la rabbia come unico carburante? Puoi solo distruggere o anche fare del bene? E quanto? Queste sono le domande a cui Bruce non è riuscito a rispondere in passato. Forse lo farà di nuovo. Sta perdendo fiducia in se stesso, nelle sue capacità di costruire qualcosa, e questo potrebbe rappresentare la sua disfatta.

Teen Brigade è il nome che si darà alle persone ispirate da Hulk. Li abbiamo visti, questi ragazzini con il cappuccio, nel numero #24, così come i loro graffiti. Il senso generale è che molti vorrebbero veder fallire la società in generale e la Roxxon in particolare. Nel prossimo numero, queste persone avranno un aspetto più studiato e coerente rispetto alle generiche maschere da Hulk che abbiamo visto di recente.

Progettavo di mostrare la vox populi su Hulk e sull’impatto che sta avendo sulle coscienze nel numero #28, ma ho deciso di anticipare al #25, perché ci dà l’occasione di dare ai lettori un quadro completo della situazione. Presto vedremo anche l’altro lato della medaglia, dal punto di vista di Dario Agger. Poi, preparatevi all’arrivo di alcuni mostri giganti. Non si sbaglia mai con un kaiju enorme che minaccia una grande città americana.

Hulk - Marvel - NerdSoul

Farà la sua comparse su questa testata anche Xenmu, un mostro classico legato al personaggio di Hulk, perché Stan Lee e Jack Kirby erano pronti ad utilizzarlo per raccontare la storia di Bruce Banner.

Ewing – Se Hulk è una creatura del caos, Xemnu lo è ancor di più. Gigantesco alieno, cyborg, yeti in grado di offuscare le menti umane, diventare gas, prendere possesso delle persone, innalzare scudi psichici, controllare oggetti inanimati e prendere la forma di un vecchietto inquietante, nonché – probabilmente – cambiare le proprie dimensioni, sembra acquisire nuovi poteri ogni volta che ne ha bisogno. E dato che io amo utilizzare i poteri più come metafore che come abilità di combattimento, era perfetto per me.

Anche se spesso è stato utilizzato come personaggio comico, c’è qualcosa di splendidamente sinistro nei suoi modus operandi. Si presenta sempre sulla scena manipolando la mente tramite i mass media, il che lo rende il personaggio perfetto da inserire in questa storia già potentemente costruita attorno alla percezione pubblica e alla reazione dei mezzi di comunicazione. Ho promesso tempo fa che Immortal Hulk sarebbe rimasta sempre una serie che gravita attorno all’horror, e anche in questo caso le cose si faranno spaventose.

Hulk - Marvel - NerdSoul

Amante del fumetto nelle sue svariate forme. Sono cresciuto con Dragon Ball e One Piece e successivamente mi sono appassionato del fumetto supereroistico americano, tra tutti Wolverine e Daredevil. Ammiro e seguo la scena fumettistica italiana, tra tutti le opere di Davide Toffolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *