FILM

Last Christmas – il nuovo film natalizio

Last Christmas è il nuovo film natalizio da vedere al cinema.

Katarina aspirante cantante arriva in ritardo alle audizioni. Presa dalla disperazione si alimenta di schifezze ed eccede volentieri nel consumo di alcolici. Per vivere, lavora in un negozio natalizio a Covent Garden, combinando più danni che altro. A casa dei genitori ci torna poco, giusto per litigare. Finché non incontra Tom. Simpatico e premuroso, Tom si prende cura di lei. L’aiuta ad arginare stress ed egocentrismo e spronandola a ritrovare la versione migliore di se stessa.

due persone che parlano

Emilia Clarke si presenta in pelliccia sintetica di leopardo e scarpe da elfo di Babbo Natale. Incarna la goffaggine di Bridget Jones e uno stato psicologico vicino al punto di fusione. Emma Thompson non rinuncia a ritagliarsi un ruolo sulla scena: la sua mamma croata, apprensiva e depressa, affranta dallo spettro della Brexit e nostalgica dei canti socialisti, è un personaggio fuori dell’ordinario. E’ in grado di riportare il film al giusto tono ogni volta che si lascia tentare da una deviazione.

Talvolta la musica può risultare un intermezzo fra una scena e un’altra. Questo dispiace un po’. Last Christmas è amore e buoni sentimenti, è Londra addobbata a festa fra momenti dickensiani e parabole morali. Per chi ricorda la carriera di Emma Thompson, è facile immaginare il suo divertimento nell’indossare i panni della madre. Lei che ama recitare con accenti diversi si permetterà anche qualche variazione canora in serbo croato. Si ritaglia anche uno spazio per la denuncia sociale. Arriverà nelle sale proprio nel momento giusto, o forse sbagliato, quello in cui si dovrebbe concretizzare la fuga del Regno Unito dall’Europa.

i protagonisti si guardano negli occhi

E se non sembra ragionevolmente possibile che tutto questo possa stare insieme, il miracolo alla fine si compie, tutto si tiene insieme, come nella sovrabbondante boutique al centro del film, e Last Christmas si avvia a diventare un capitolo non più prescindibile del Natale cinematografico a Londra.

Finalmente a natale ci si può godere un film fuori dagli schemi, un po’ esuberante e particolare, che abbandona il classico modus operandi dei film che ogni anno ci ripropongono in questa festività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *