NEWS

Joaquin Phoenix ARRESTATO

HANNO ARRESTATO JOKER! JOAQUIN PHOENIX (45 ANNI) È STATO ARRESTATO A WASHINGTON, DURANTE LE MARCE DI PROTSTA PER IL CLIMA E L’AMBIENTE IL 10 GENNAIO 2020

Hanno arrestato Joker. Joaquin Phoenix, l’attore protagonista del film cult del 2019, è stato arrestato a Washington. Durante le marce di protesta per il clima e l’ambiente.

Joaquin durante la manifestazione

Attivista per la difesa degli animali. Vegano tanto da aver convinto gli organizzatori dei Golden Globe 2020 a servire un vegan menu al cento per cento. E a quanto pare accadrà così anche ai Critics’ Choice Awards, il prossimo premio di questa lunga corsa agli Oscar, assegnato il 12 gennaio.

Sarà presente ai Golden Globe ?

Ci sarà Joaquin Phoenix alias Joker, candidato in pole position nella categoria Miglior attore protagonista? Sì, certo. Gli stessi organizzatori della protesta hanno dichiarato che l’arresto è durato poche ore.

Resta il fatto che venerdì 10 gennaio era a Washington in prima fila, alla manifestazione sul clima. Anche lì per difendere gli animali e parlare contro i danni ambientali conseguenza dell’alimentazione a base di carne.

C’erano lui, Jane Fonda col suo cappotto rosso. Maggie Gyllenhaal. Susan Sarandon. Martin Sheen. La polizia ha arrestato Joaquin Phoenix e Martin Sheen.

Joaquin che parla durante la manifestazione

È successo davanti a Capitol Hill. I due attori erano tra i manifestanti che avevano occupato la scalinata del Campidoglio. In tutto gli arrestati sarebbero 147.

A quanto pare Jane Fonda si era spostata, con altri, davanti alla Chase Bank. Quindi stavolta non sarebbe in manette. Come invece è accaduto a fine anno. Arrestata più volte.

Sempre durante le marce di protesta per il clima e l’ambiente. Con il suo cappotto rosso da battaglia. L’ultima volta è stato il 21 dicembre scorso, giorno del suo 82mo compleanno.

Joaquin ai Golden Globe

Adesso tocca all‘attore alias Joker. E viene in mente il finale apocalittico del film che ha davvero segnato il 2019. 

Durate il suo discorso ai Golden Globe ha ricordato che è bene preoccuparsi per gli incendi in Australia, ma che occorre fare di più.

Adesso è in gara per i Critics’Choice, i premi prestigiosissimi dell’associazione che riunisce i critici americani. Li assegnano domenica 12 gennaio, durante la notte italiana. Lui si presenterà con lo smoking Stella McCartney, l’unico che ha detto indosserà sempre. Fino alla Oscar Night.

E poi, il 13 gennaio, l’annuncio delle nomination all’Oscar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *