Il castello invisibile -Mitzuki Tsujimura
MangaNEWS

Il Castello Invisibile – Un manga in arrivo per l’opera

L’opera di Mizuki Tsujimura sarà adattata per un manga

Il 19 Giugno 2019 la rivista seinen manga Ultra Jump, edita da Shueisha, ospiterà l’inizio della serializzazione di Kagami no Kojo. Sarà un adattamento del romanzo Kagami no Kojo – The Solitary Castle in the Mirror di Mizuki Tsujimura pubblicato da DeA Planeta Libri in Italia con il titolo Il Castello Invisibile.

Il manga sarà curato da Tomo Taketomi (Evil Heart, Romance no Kishi).

Il castello invisibile - Mizuki Tsujimura

Ecco la trama del libro:

Il castello invisibile

A tredici anni Kokoro trascorre le giornate nella sua stanza, affidando al brusio della televisione il compito di attutire i pensieri e i rumori della vita di fuori. Da quando le cose a scuola si sono fatte troppo difficili,è così che ha deciso di rispondere al disagio e al dolore. Scomparendo.
Fino al giorno in cui una luce improvvisa dentro lo specchio la rapisce per trascinarla altrove: in un castello abitato da una strana Bambina e da sei ragazzi che come lei hanno smarrito qualcosa.
L’innocenza dei sogni. Le istruzioni per vivere. Il coraggio che serve per accettare se stessi. Solo raccogliendo la sfida che la Bambina dalla faccia di lupo propone loro, Kokoro e gli altri potranno scoprire che cosa li ha portati fin lì. E ritrovare ognuno a suo modo la strada del mondo.
Fenomeno editoriale da oltre mezzo milione di copie vendute in Giappone, Il castello invisibile è un romanzo per tutti, toccante, avventuroso e incantevole. Che mescola realismo e magia per raccontare cosa vuol dire diventare grandi nel mondo di oggi.

Apriamo una breve parentesi sulla scrittrice:

Mizuki Tsujimura, nata e cresciuta a Fuefuki, sull’isola di Honshū, è un’autrice pluripremiata e divora libri fin dalla più tenera età. Grazie a Il castello invisibile ha vinto nel 2018 il Japanese Bookseller Award, ambito riconoscimento assegnato dall’associazione dei librai indipendenti.

Amante del fumetto nelle sue svariate forme. Sono cresciuto con Dragon Ball e One Piece e successivamente mi sono appassionato del fumetto supereroistico americano, tra tutti Wolverine e Daredevil. Ammiro e seguo la scena fumettistica italiana, tra tutti le opere di Davide Toffolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *