FILM

Film horror più attesi del 2020

The Grudge

Remake del film originale del 2004. E’ un’ abitudine statunitense,da qualche tempo, realizzare remake di film girati solo pochi anni prima, talvolta, con la medesima regia, per adattare successi d’oltroceano al lifestyle americano.
Una giovane infermiera si reca in una casa per accudire una anziana donna con gravi problemi psichici. Lentamente scoprirà l’esistenza di fantasmi e presenze venuti da un orrendo passato.
A differenza dell’originale, che qualche brivido lo dava grazie a una trama costruita sulle storie di singoli personaggi che entravano nella casa (era interessante il cambio di stato mentale prima-dopo), la versione a statunitense si perde subito introducendo in pochi minuti tutte le icone possibili del cinema horror: una casa, un bambino murato vivo, un gatto, un misterioso libro e una vasca da bagno. Il film si trasforma, di conseguenza, in un banale mix di culture e di tradizioni anglonipponiche, che non riesce a creare minimamente tensione e suspense. 

Underwater

Durante una spedizione sottomarina, gli scienziati rimangono bloccati sotto le acque per un terremoto che distrugge gran parte della struttura. Ai nostri eroi resta solo da tentare azioni estreme: già solo così la situazione è critica, ma ad aggravarla ci pensano misteriose creature assetate di sangue, che non è escluso siano state la vera causa del terremoto.

The color out of space

Alla richiesta di notizie ad alcuni anziani della città vicina, alcuni borbottano allusioni ai “giorni terribili”, quando una famiglia della zona scomparve o venne uccisa. … La notizia rimbalzò su tutti i giornali e dopo poco arrivarono tre professori dall’università per esaminare il visitatore dagli spazi interstellari. Film con Nicholas Cages.

The turning

The Turning, il film diretto da Floria Sigismondi, è il nuovo adattamento cinematografico del classico horror di Henry James “Il giro di vite”. Il film è ambientato in una misteriosa e vecchia tenuta nelle campagne del Maine in cui abitano Flora (Brooklynn Prince) e Miles (Finn Wolfhard), due orfani con turbe psichiche. Una giovane tata di nome Kate (Mackenzie Davis) viene assunta per prendersi cura dei due ragazzi. Durante la sua permanenza in casa, Kate inizia a credere che questa sia infestata da presenze maligne. Molto presto si renderà conto che i ragazzi e l’abitazione nascondono oscuri segreti, e che le cose sono molto diverse da quelle che sembrano.

Gretel e Hansel

Gretel e Hansel, film diretto da Oz Perkins (il figlio del protagonista di Psycho), è un horror ispirato alla famosa fiaba dei fratelli Grimm e ambientato nella Germania medievale devastata dalla miseria e dalla carestia. Un giorno la giovane Gretel (Sophia Lillis) decide di addentrarsi nell’oscuro bosco insieme al fratellino Hansel alla disperata ricerca di cibo e riparo, ma non sa che la foresta è piena di insidie e pericoli mortali. Fortunatamente accorre in loro aiuto un cacciatore (Charles Babalola), che li aiuterà a superare i primi ostacoli che la folta boscaglia presenterà ai due fratelli.
Speranzosi di aver finalmente trovato rifugio grazie alla bontà di una gentile vecchietta, Hansel e Gretel non sanno che dietro la generosità della donna si nasconde, in verità, il seme del male.

The lodge

Il protagonista dopo il suicidio della moglie, decide di trascorrere le vacanze di Natale nel suo chalet di montagna, con i due bambini e la nuova giovanissima compagna. Un impegno improvviso lo riporta in città per una notte, creando così l‘occasione per la ragazza di familiarizzare coi figli. Una volta soli un’oscura presenza si manifesta facendo riemergere nella ragazza i traumi di un doloroso passato. Richard si rende conto dell’incombente pericolo e tenta di tornare a casa ma potrebbe ormai essere troppo tardi.

Come ti daddy

Durante una visita nella casa del padre, con cui non ha più molti rapporti, il trentenne Norval si ritrova suo malgrado intrappolato in un micidiale complotto. La scomparsa improvvisa del padre lo costringerà a portare a termine ciò che l’uomo ha lasciato incompiuto.

After midnight

la Coppia innamorata vive una vita perfetta, fino a quando lui una mattina si sveglia e al posto della sua fidanzata trova una lettera d’addio. La scomparsa della ragazza però, coincide con l’arrivo di misteriose creature in città.

The invisibile man

Al centro della trama di The Invisible Man c’è Cecilia (Moss) che riceve la notizia del suicidio del suo ex fidanzato, un uomo violento. La donna inizia a ricostruirsi una vita, ma inizia a mettere in dubbio la sua percezione della realtà quando comincia a sospettare che il suo ex amante non sia in realtà morto.

Antebellum

Antebellum, film diretto da Gerard Bush e Christopher Renz, si svolge su due piani temporali con due storie apparentemente lontane e molto diverse tra loro, eppure collegate.
Nella prima siamo nel 1860, poco prima della Guerra di secessione americana del 1861, che avrebbe poi portato l’abolizione della schiavitù. In un campo di cotone una donna afroamericana “lavora” come schiava e subisce ripetutamente violenze da parte dei proprietari della coltivazione, nonché suoi aguzzini.
L’azione si sposta nella New York del 2020, dive vive Veronica (Janelle Monáe), autrice di successo e donna in carriera, che rimane bloccata in una realtà terrificante dalla quale non riesce a uscire. È stata rapita e sembra sparita misteriosamente. La sua scomparsa, però, si rivelerà essere una corsa contro il tempo, infatti Veronica deve risolvere un inquietante mistero il prima possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *