COMICSNEWS

EMIL FERRIS A LUCCA COMICS & GAMES

“La mia cosa preferita sono i mostri” è l’opera prima di Emil Ferris, premiata con il Gran Guinigi 2018 alla miglior graphic novel. Un caso editoriale osannato da pubblico e critica che ha venduto oltre 70.000 copie solo negli Stati Uniti.

Un volume spiazzante sia a livello grafico che narrativo, 400 pagine da assaporare con calma per immergersi nel fantastico mondo di Emil: “Chiunque viva nella paura potrebbe diventare tanto un mostro buono quanto uno cattivo. Ci definiamo quando guardiamo in faccia il mostro che è in noi. Quando agiamo per vergogna e odio nei confronti di ciò che è strano, fiero, passionale e nascosto in noi diventiamo mostri cattivi. Quando scegliamo l’umiltà, la cura, il rispetto, l’empatia, perfino la meraviglia e l’amore per la cosa pelosa, con le zanne, cacciata, indesiderata, selvaggia e unica che c’è in noi, facciamo un passo verso la mostruosità buona”.

Lucca Comics & Games è orgogliosa di esporre i lavori di Emil Ferris nelle splendide sale del Palazzo Ducale.

emil ferris

Chi è EMIL FERRIS

Emil Ferris è cresciuta a Chicago durante i turbolenti anni Sessanta e ci vive ancora. Si è laureata all’Art Institute of Chicago. È palesemente una devota fan di tutto ciò che è mostruoso e terrificante.
In una vita precedente, Emil faceva l’illustratrice e scolpiva giocattoli per un ampio numero di clienti. Nel 2010 ha ricevuto la Fellowship Toby Devan Lewis per le arti visive. “La mia cosa preferita sono i mostri” è il primo, ma non l’ultimo, romanzo grafico di Emil.
A Emil Ferris è dedicata una mostra e sarà ospite a Lucca Comics & Games in collaborazione con Bao Publishing. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *