Superman - NerdSoul
COMICSNEWS

DC Comics – L’identità di Superman era già stata scoperta

Un membro dell Justice League conosceva già il suo nome

Lo scorso dicembre, Superman ha rivelato la sua identità segreta al mondo intero, come abbiamo visto sulle pagine di Superman #18, di Brian M. Bendis e Ivan Reis. Ma c’è un altro personaggio che ha reagito alla confessione in maniera curiosa…

Superman - NerdSoul

Sembra infatti che un membro della Justice League fosse già a conoscenza che sotto gli occhiali di Clark Kent si celasse l’Azzurrone: Booster Gold, che si dimostra entusiasta dell’annuncio, in quanto non dovrà più mantenere il segreto.

Mentre l’Uomo d’Acciaio sta parlando con un gruppo di supereroi, un solitario Booster Gold tra le montagne realizza che è il Miracle Monday, e quindi può finalmente urlare ai quattro venti la verità trattenuta così a lungo.

Superman - NerdSoul

Superman interviene prontamente, credendo che si tratti di una richiesta d’aiuto, ma il collega era semplicemente entusiasta di poter finalmente pronunciare a voce alta ciò che sapeva da tempo ed era sempre stato terrorizzato di rivelare in anticipo.

Michael Carteralias Booster Gold, è infatti un atleta del XXV Secolo la cui carriera è finita dopo la scoperta delle scommesse sulle sue stesse gare. Dopo aver trovato lavoro in un museo dedicato ai supereroi del XXI Secolo, ruba del materiale e torna indietro nel tempo per diventare a sua volta un vero e proprio giustiziere. Questo lo rende un personaggio a conoscenza di molti eventi futuri dell’Universo DC, ma per non influenzare il corso del tempo non deve rivelare assolutamente nulla prima del dovuto…

Booster Gold - NerdSoul

Booster Gold rivela all’Uomo d’Acciaio che la giornata in cui ha rivelato la sua identità segreta sarà considerata molto importante nel futuro, al punto da essere ancora celebrata dopo secoli come Miracle Monday, appunto. Questo suggerisce che sta per iniziare una nuova fase della vita di Superman, per certi versi ancor più importante di quanto visto finora!

Amante del fumetto nelle sue svariate forme. Sono cresciuto con Dragon Ball e One Piece e successivamente mi sono appassionato del fumetto supereroistico americano, tra tutti Wolverine e Daredevil. Ammiro e seguo la scena fumettistica italiana, tra tutti le opere di Davide Toffolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *