Bowie: Stardust Rayguns & Moonage Daydreams - NerdSoul
COMICSNEWS

Bowie – La nuova biografia a fumetti del Duca Bianco

Allred e Horton parlano della nuova graphic novel su David Bowie

Bowie: Stardust Rayguns & Moonage Daydreams è la nuova opera scritta e disegnata da Mike Allred e Steve Horton. Si tratta di una biografia a fumetti che racconterà tutta la vita dell’artista nei suoi punti chiave.

E’ una storia molto intima che riflette in modo intimo su ciò che ha ispirato e reso il Duca Bianco cantante, attore e artista complesso da definire, facile da sottrarre a categorie specifiche. Assistiamo ad un’opera a fumetti che riflette la personalità camaleontica dell’uomo a cui è ispirata, aiutata dai disegni di Allred con il suo stile unico, fuori dagli schemi.

Bowie: Stardust Rayguns & Moonage Daydreams - NerdSoul

Ecco cosa hanno dichiarato all’intervista fatta da Comics Beat:

Allred – Uno dei ricordi più vividi che ho è il mio primo contatto con Bowie. Stavo cercando dei fumetti sugli espositori di un negozio e ho visto Bowie sulla copertina di Creem Magazine. Il suo aspetto da rock star aliena era così attraente che ho comprato la rivista e poi il vinile di Rebel Rebel, nel negozio di dischi che c’era sulla strada di casa. Fu come scoprire una vena d’oro in miniera.

Horton – Per me fu l’ascolto di Little Drummer/Peace on Earth da bambino, alla radio. Erano lui e Bing Crosby. Ancora oggi, la miglior canzone di Natale di sempre. Bowie è sempre stato un uomo di spettacolo molto visuale: danza, mimo, burattini, trasformismo… Ci sono un sacco di elementi che gli appartengono perfetti per un grande fumetto, specialmente per quanto riguarda il suo aspetto nel periodo di Ziggy Stardust, che lo faceva apparire come un super eroe alieno.

Allred – Chi è contemporaneamente enigmatico e presente a se stesso quanto David Bowie? Il suo fascino non ha fine. Era incredibilmente prolifico, ma anche sempre misterioso. E per me, il personaggio che creò per Ziggy Stardust Rock Star from Outer Space è una delle creazioni più riconoscibili e iconiche di tutta la cultura pop. Un pozzo senza fondo di materiale su cui lavorare, da esplorare.

Bowie: Stardust Rayguns & Moonage Daydreams - NerdSoul

Secondo Allred, questa è un’occasione d’oro. Leggere e contemporaneamente ascoltare musica è un’esperienza particolarmente profonda e immersiva quando si tratta di una graphic novel. Secondo il disegnatore, leggere un fumetto aiuta a crearsi un proprio tempo di lettura. E’ un fattore positivo, dato che non era mai stata creata un’opera così ambiziosa su David Bowie.

Allred – Per aderire al personaggio con i disegni ho pensato al bambino che ero, che disegnava David Bowie sin dal giorno in cui l’ha conosciuto. Aveva un aspetto etereo che non è semplice da cogliere e da catturare con fedeltà, ma io mi sono allenato quasi tutta la vita a farlo. Questo potrebbe essere il progetto in cui, in assoluto, mi sono più lasciato guidare dall’istinto. Ci sono stati momenti in cui ho dovuto inventare dal niente e altri in cui ho avuto foto famose o copertine di dischi come riferimento. Ad ogni modo, ho potuto attingere a quel piacere puro che provavo quando disegnavo cose fighe sul mio taccuino all’ultimo banco della classe.

Horton – Ci siamo divertiti un mondo a inserire più cammei possibile. Perché Bowie era davvero andato a vedere Elvis e aveva davvero incontrato Elton John, Freddie Mercury e tutti gli altri. I Sessanta e i Settanta sono stati anni irripetibili per la musica.

Allred – Quando ho scoperto Bowie, ho iniziato a leggere ogni rivista rock che trovassi a tiro, e questo mi rivelò una mappa di connessioni fra i musicisti. Connessioni che la nostra storia mostra per come si trovavano nella cultura pop dell’epoca.

Anche il mondo del Fumetto era così, quando debuttai. Si andava agli stessi eventi; editori, professionisti e persino i venditori delle fumetterie erano collaboratori che si ispiravano a vicenda. Gli eventi dedicati al Fumetto sono diventati di massa e si sono mescolati ad altre forme di intrattenimento. All’epoca di David Bowie, le interazioni tra colleghi sembravano accadere in una specie di bolla magica.

Lui era davvero unico. Un maestro dell’Arte. Superbi talenti creativi come Bowie sono una tale rarità che quando trovano la luce dei riflettori diventano innegabili. Quando catturano il tuo sguardo o le tue orecchie, sei loro per sempre. Prince è un altro buon esempio. Non riesci a levare lo sguardo. Il miracolo dei Beatles fu il miscuglio di più talenti incredibili. Accade rarissimamente.

Horton – Non arrivò al successo dall’oggi al domani. Ci vollero anni, diversi album, diversi personaggi interpretati e cambiamenti di musicisti che lavoravano con lui prima di arrivare a qualcosa a cui il pubblico rispondesse. E poi, dopo Ziggy Stardust, colpì nel segno molte altre volte.

Bowie: Stardust Rayguns & Moonage Daydreams - NerdSoul

Allred e Horton hanno pubblicato questa graphic novel per Insight Comics, una piccola casa editrice, che ha soddisfatto le condizioni necessarie per la buona riuscita di questa iniziativa. In Italia Bowie: Stardust Rayguns & Moonage Daydream è edita da Panini Comics in fumetteria e libreria.

Amante del fumetto nelle sue svariate forme. Sono cresciuto con Dragon Ball e One Piece e successivamente mi sono appassionato del fumetto supereroistico americano, tra tutti Wolverine e Daredevil. Ammiro e seguo la scena fumettistica italiana, tra tutti le opere di Davide Toffolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *