Amore
GAMENEWS

Animal Crossing: New Horizons – Il dataming scova novità.

Animal Crossing: New Horizons sta ricevendo aggiornamenti dalla sua uscita su base abbastanza regolare, e se non fosse già chiaro dal modo in cui Nintendo ha gestito il supporto post-lancio per le versioni principali negli ultimi anni, il selvaggio spot della loro ultima versione il successo dovrebbe essere un’indicazione sufficiente che hanno intenzione di supportare questo gioco per qualche tempo a venire. E secondo i dettagli estratti dal codice del gioco dal dataminer @_Ninji su Twitter, alcuni degli aggiornamenti in arrivo potrebbero introdurre alcune nuove funzionalità molto interessanti.

Più interessante è la possibile aggiunta di meccaniche che sarebbero completamente nuovi per la serie. Si parla della possibilità di nuotare, il che produrrebbe pesci (diversi da quelli che si ottengono dalla pesca) e alghe. Forse prendendo una foglia dal libro di Stardew Valley, il codice include anche i dati per i giocatori che sono in grado di piantare e coltivare verdure, tra cui pomodori, grano, canna da zucchero, patate, carote e zucche. Nel frattempo, vengono citati anche nuovi cespugli – ovvero azalea, ibisco, agrifoglio, ortensia, camelia e osmanto. Cucinare, infatti, potrebbe essere una cosa del tutto nuova, con cose come ricette di piatti e vari piatti stessi menzionati (o almeno accennati) nel codice.

animal crossing

Nuovi edifici potrebbero anche essere aggiunti. Questi includono un negozio del museo e una caffetteria del museo, con quest’ultimo che comprende anche una sezione Gyroid. Gli edifici esistenti potrebbero anche ricevere nuovi aggiornamenti, incluso il museo, che potrebbe essere in fila per due aggiornamenti, e Nook’s Cranny, che potrebbe essere in fila per un altro. Viene anche menzionata la sezione d’arte del museo, che è stata precedentemente trapelata.

A proposito di arte, è possibile che il finto meccanico d’arte stia tornando. Sembra anche che il personaggio di Redd possa essere reintrodotto e che potrebbe attraccare la sua nave sulla spiaggia segreta settentrionale dell’isola. Inoltre, potrebbe esserci un’intera nuova sezione aggiunta a Critterpedia, nella categoria “Frutti di mare”, che apparentemente ha 33 articoli. Uno di questi – la manila clam – è già disponibile nel gioco.

Naturalmente, non esiste alcuna garanzia che questa roba possa mai vedere la luce del giorno – non è raro per gli sviluppatori aggiungere dati preliminari al codice di un gioco per funzionalità che non finiscono mai per materializzarsi, quindi questa non è affatto una conferma di alcun tipo che queste sono cose che Nintendo aggiungerà al gioco. È, tuttavia, la prova che almeno ci hanno pensato, fino al punto di fare alcuni preparativi qualora finissero per farlo.

Se questa roba è in cantiere, resta da vedere quando si tratta del gioco. Non molto tempo fa, gli sviluppatori hanno ammesso che i piani DLC potrebbero essere ritardati a causa della pandemia in corso. È tuttavia possibile che tutte (o almeno alcune) di queste cose vengano aggiunte nel prossimo aggiornamento della Giornata della Terra. Ad ogni modo, ti terremo aggiornato, quindi rimanete sintonizzati.

Animal Crossing: New Horizons è ora disponibile per switch

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *